GIS
BASE

DESCRIZIONE

Ogni inizio mese a programmazione interna, 8 lezioni intensive frontali di 3 ore, in totale 24 ore di QGIS vi porteranno da livello 0 a un livello utente intermedio.
Alla fine del corso QGIS Base Una Quantum ONLINE sarai autonomo; saprai immaginare e portare avanti il progetto che desideri e potenziare ogni tua competenza geografica, topografica, statistica.

Tutto questo grazie alla potenza del software QGIS.

Potrai inoltre contare sull’esperienza del docente per avere esercizi ad hoc ed esempi utili allo sviluppo del tuo progetto di ricerca, tesi, dottorato.

OBIETTIVI FORMATIVI

Al termine del Corso i partecipanti saranno in grado di progettare autonomamente una cartografia dal proprio desktop fino alla pubblicazione su Sito Web. Produrre e stampare mappe esatte, scientificamente corrette, con design accurato e adatto ad ogni tipo di presentazione tecnica, geografica, storica, artistica.

Il livello base è propedeutico al livello avanzato.

SPECIFICHE TECNICHE

Le lezioni si terranno on line su piattaforma zoom. La versione di QGIS suggerita è la versione stabile 3.34. Per gli utenti Mac la versione del sistema operativo necessaria è almeno la 10.13.

Per informazioni scrivere a info@unaquantum.com

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€ 170,00 per i Soci Una Quantum e Confederazione Italiana Archeologi (CIA)

Il corso rilascia certificato con indicazione delle ore per accreditamento CFU.

 

IL CORSO IN BREVE

Frequenza: ​due lezioni a settimana

Data di inizio: aprile/maggio

Ore di formazione: 24h

Orario delle lezioni: dalle 17:00 alle 20:00

Calendario degli incontri: da definire

PROGRAMMA DEL CORSO

LEZIONE 1
Teoria del GIS. Storia della cartografia, sistemi di riferimento, proiezioni e Datum. Primo approccio all’interfaccia di QGIS

LEZIONE 2
Principali dati dei GIS. Raster, vettoriali e alfanumerici. File per il trasporto dell’informazione geospaziale: lo shapefile. Digitalizzazione di base.

LEZIONE 3
Stilizzazione di base dei layer vettoriali

LEZIONE 4
Georeferenziazione base e primi strumenti di geoprocessing. File per il trasporto dell’informazione geospaziale: il geopackage.

LEZIONE 5
Open data e licenze. Georeferenziazione autoptica. File per il trasporto dell’informazione geospaziale: spatialite. Gestione dei file tabellari e Join

LEZIONE 6
SQL, query e filtri. Calcolatore di campi e espressioni. Stilizzazione avanzata, diagrammi e istogrammi.

LEZIONE 7
Georeferenziazione manuale, strumenti di digitalizzazione avanzata. Accenni di GIS 3D.

LEZIONE 8
File da GPS e modelli digitali del terreno. QGIS come client e servizi WMS. Stampare una carta con il compositore di stampe