Una Quantum 4

Territorio, professioni e tecnologie

 

Call for papers

L’associazione UnaQuantum.Inc nasce con lo scopo di favorire lo sviluppo e la diffusione di software open-source per la gestione e la valorizzazione dei Beni Culturali. Il suo convegno, che raggiunge ora la quarta edizione, è intitolato: Territorio, professione e tecnologie: le sfide dell’archeologia.

Realizzato grazie al contributo concesso dalla Direzione Generale Educazione, Ricerca e Istituti Culturali, quest’evento annuale si è ormai affermato come un appuntamento di rilievo nel campo dei beni culturali e delle tecnologie digitali. Ormai da diversi anni chiama a partecipare studenti con vari livelli di formazione, dalla laurea triennale al titolo di dottorato, liberi professionisti, istituzioni museali e associazioni culturali.

La call for papers & posters è un’opportunità per presentare contributi riguardanti progetti di archeologia pubblica, studio e ricerca, con un focus particolare sull’applicazione delle tecnologie digitali. In considerazione del ruolo degli archeologi di oggi, sempre più chiamati a mediare tra la ricerca accademica e le esigenze del mondo professionale, è stato deciso di allargare il dibattito includendo anche l’archeologia preventiva.

I partecipanti sono invitati a presentare contributi su questi temi:

  • Archeologia preventiva: la stretta relazione tra contesti urbani, ricerca archeologica e pianificazione urbana rappresenta un ambito di studio fondamentale per comprendere la complessità delle città nel corso della storia. La sessione vorrebbe analizzare, attraverso l’esposizione di casi studio e/o un riesame degli strumenti di gestione della conoscenza (Carte Archeologiche, Carte del Potenziale, Carte del Rischio, VPIA), le sfide e le opportunità che i contesti urbani offrono sia nell’ambito della ricerca che in quello della professione.
  • Tecnologie per l’analisi e gestione del record archeologico: i moderni Sistemi Informativi Territoriali e le tecnologie digitali stanno sempre più rivoluzionando il modo in cui la documentazione, la gestione, l’analisi e la condivisione del record archeologico vengono affrontati. Questa sezione si propone di esplorare l’applicazione di tali strumenti con particolare attenzione alla contaminazione dei saperi e alla cooperazione tra open-source e software proprietari.
  • Tra studio e diffusione delle conoscenze: il ruolo delle ricostruzioni 3D: le ricostruzioni 3D consentono di visualizzare in maniera realistica contesti archeologici, offrendo al pubblico la possibilità di immergersi virtualmente nel passato. Questo approccio non solo facilita la divulgazione delle scoperte archeologiche, ma permette anche agli archeologi di condurre analisi approfondite e ipotizzare nuove teorie sulla base delle informazioni visive e spaziali fornite dalle ricostruzioni. Questa sezione si propone di esplorare, attraverso la presentazione di casi studio, il ruolo scientifico delle ricostruzioni 3D in archeologia.

Requisiti di partecipazione:

Possesso di un Diploma di Laurea Triennale o titolo superiore per il primo autore del contributo.

Non sono previste esclusioni in relazione alle classi di riferimento dei titoli.

Invio delle proposte e informazioni:

unaquantum4@gmail.com

Informazioni tecniche:

Deadline per invio delle proposte: 11 Ottobre 2024

Selezione dei contributi entro il: 8 Novembre 2024

Date del convegno: 12-13 Dicembre 2024

Si ricorda che alla proposta è necessario allegare copia in formato PDF del proprio Curriculum Vitae accademico. La partecipazione al convegno è gratuita.

Struttura della proposta:

  • Titolo
  • Autore 1, Autore 2, Autore 3…
  • Affiliazione dell’autore/degli autori
  • Indicare la sessione del convegno di riferimento
  • Indicare se papers o posters  
  • Abstract in italiano di massimo 500 parole.

La proposta dovrà essere inviata in formato PDF.

 

Compila il modulo sottostante per registrarti e per inviare il tuo paper.

Choose FilesNo Files ChosenAccepted file types: pdf, doc. Max. file size: 1 MB

11 + 3 =

it_ITItalian